È possibile aggiungere un nuovo esemplare: a partire dalla Scheda di dettaglio della notizia oppure da Nuovo esemplare fuori catalogo.

Dalla scheda di dettaglio della notizia, cliccando il pulsante Aggiungi esemplare si apre una Scheda di dettaglio dell'esemplare vuota e in modalità di visualizzazione in modifica.

Se si vuole accedere alla stessa modalità di visualizzazione in modifica di un esemplare già esistente, cliccare il pulsante Modifica nella Scheda di dettaglio dell'esemplare.

All’interno della prima sezione è possibile inserire e/o selezionare i dati gestionali e fisici. La sezione note, invece, permette di inserire delle note relative all’esemplare in oggetto.

Completata l’operazione, cliccare il pulsante salva per creare/salvare l’esemplare: se l’esemplare è stato creato ex novo, dopo il salvataggio vengono aggiunte alcune sezioni precedentemente nascoste:

  • acquisti: sezione riferimento dei dati relativi alla gestione dell’acquisto dell’esemplare;

  • fascicoli (se è un esemplare aggregato a un fascicolo): sezione in cui inserire/modificare i parametri di legame con il fascicolo relativo.

È possibile indicare l’appartenenza dell’esemplare a una data consistenza sintetica attraverso un menu a tendina (che raccoglie le Note di consistenza precedentemente inserite), il fascicolo e il numero di inventario fascicolo a cui l’esemplare è aggregato, un’eventuale sottoscrizione abbonamento, lo stato fascicolo e le date di previsione ed effettiva di arrivo;

  • legami: eventuali legami dell’esemplare con authority.

Per una descrizione approfondita dei campi di compilazione, fare riferimento alla tabella in Scheda di dettaglio esemplare.

Cliccando su salva e chiudi si esce dalla modalità di inserimento/modifica e si torna alla Scheda di dettaglio dell'esemplare.