Come posso aggiungere un nuovo operatore e legarlo a una biblioteca e come posso modificare i suoi profili?

Solo i profili abilitati in Modifica diritti di accesso possono creare nuovi operatori (solitamente i Responsabili o gli Amministratori, ma possono cambiare in base alla personalizzazione delle singole installazioni/sistemi/reti).

Prima di inserire un nuovo operatore, fare attenzione alla biblioteca corrente in cui si sta operando: questa diventerà la biblioteca di default del nuovo operatore.

Biblioteca corrente

Prima della creazione di un nuovo profilo si consiglia di controllare, utilizzando la ricerca in Lista operatori, che l’operatore non sia già presente nel sistema.

1. Creazione di un nuovo operatore

Cliccare Inserisci operatore nell’area Circolazione e completare le informazioni anagrafiche del nuovo operatore.

Assegnare un Nome utente e una Password e selezionare l’opzione Attivo.

Impostando la data scadenza password nello stesso giorno in cui si inserisce l’operatore, a quest’ultimo viene chiesto di cambiare la password alla sua prima autenticazione.

Per confermare l’inserimento dell’operatore, cliccare il pulsante Salva e chiudi.

La scelta del livello di catalogazione è relativa al livello di catalogazione di chi sta effettuando l’operazione di inserimento, quindi può essere più basso o al limite coincidere con quest’ultimo.

2. Aggiungere o modificare il profilo del nuovo operatore

Una volta salvato il nuovo operatore e aperta la sua scheda in visualizzazione, è possibile aggiungere o modificare un profilo attraverso la sezione Profili

Cliccando aggiungi profilo è possibile associare un nuovo profilo di accesso all’operatore, selezionabile attraverso un menu a tendina.

Una volta scelto il profilo, confermarlo cliccando sul simbolo della spunta (tick).

Per modificare un profilo già associato all’operatore, cliccare sul simbolo del bloc-notes al suo fianco, selezionare il nuovo profilo nel menu a tendina e confermare cliccando sul simbolo della spunta (tick).

Per cancellare un profilo già associato all’operatore, cliccare sul simbolo della gomma da cancellare.

3. Legare l’operatore a più biblioteche

L’operatore, oltre alla sua biblioteca di default, può essere legato e operare in altre biblioteche.

I profili sono associati all’operatore, non alla biblioteca, e quindi sono attivi anche in tutte le altre biblioteche a cui l’operatore è legato.

L’operazione può essere effettuata in due modi:

a. Dalla scheda dell’operatore

È possibile legare un operatore a più biblioteche direttamente dalla Scheda di dettaglio operatore, all’interno della sezione biblioteche.

Scegliere eventualmente il ruolo nel menu a tendina con etichetta OPAC e la sua visibilità in OPAC all’interno della sottopagina Staff.

Il ruolo dell'operatore è puramente informativo e non incide sui profili di accesso a Clavis. Viene utilizzato solamente per eventuali ricerche o per raggruppare gli operatori elencati nella pagina Staff di DiscoveryNG.

Cliccando il pulsante scegli biblioteca/e si apre un popup di scelta della biblioteca; una volta individuata e selezionata (o selezionate se si intende legare l’operatore a più biblioteche), cliccare sull’azione lega.

La biblioteca viene visualizzata nella sezione precedente, dove può essere infine convalidata cliccando il pulsante Conferma.

Effettuata l’operazione, il nuovo legame compare all’interno della lista biblioteche.

b. Dalla scheda della biblioteca

Dalla Scheda di dettaglio biblioteca, all’interno della sezione operatori, cliccare il link aggiungi operatore sotto alla Lista operatori.

Nella finestra popup che si apre, individuare l’operatore da legare alla biblioteca e cliccare sull’azione lega.

L’operatore viene visualizzato nella sezione precedente, dove, dopo aver scelto eventualmente il ruolo nel menu a tendina ruolo dell’operatore, può essere infine convalidato cliccando il pulsante Conferma inserimento.

A differenza del primo metodo di assegnazione delle biblioteche, la visibilità dell’operatore in OPAC nella sottopagina Staff viene attivata di default.

Una volta confermato l’inserimento, il nuovo operatore compare all’interno della lista operatori.