Attenzione

Questo articolo illustra una procedura che permette di annullare e riassegnare un prestito, indipendentemente dalla presenza o meno di una coda di prenotazione: deve essere utilizzato solo ed esclusivamente in determinate circostanze, come, ad esempio, per sostituire un esemplare assegnato erroneamente a un utente con quello corretto, o per rimediare a uno scambio di esemplari.

Casi

I casi più frequenti in cui un operatore può consegnare un esemplare all’utente sbagliato sono:

  • se la biblioteca è in possesso di più esemplari disponibili legati alla stessa notizia e a bancone si verifica un errore nell'identificazione dell’esemplare consegnato;

  • se in fase di soddisfacimento delle prenotazioni interprestito, si scambia inavvertitamente i fogli di via e quindi le biblioteche e gli utenti destinatari.

In quest’ultimo caso, l’operatore della biblioteca destinataria può correggere l’assegnazione anche quando non si sia accorto subito dell’errore, avendo già processato il transito in entrata e/o consegnato in prestito l’esemplare scorretto all’utente (il barcode / numero di inventario dell’esemplare presente nel foglio di via fa riferimento al volume consegnato erroneamente nell’altra biblioteca). L’operatore che si accorge dell’errore deve prendere contatto con l’altra biblioteca coinvolta nell’inversione di prenotazioni, e, spiegando l’accaduto, chiedere di seguire la (stessa) procedura di riassegnazione.

Come risolvere

Identificare l’esemplare arrivato nella propria biblioteca

L’operatore che si è accorto dell’assegnazione errata, e che eventualmente ha già consegnato l’esemplare scorretto al proprio utente, ricerca e identifica il barcode o il numero di inventario dell’esemplare che è effettivamente arrivato.

Ricollocare l’esemplare nello stato corretto

L’operatore deve aprire la Scheda di dettaglio dell'esemplare arrivato nella propria biblioteca (non importa se già processato o consegnato all’utente) e posizionarsi nella sezione azioni.

Cliccare il pulsante Annulla prestito in corso

Scegliere una motivazione nel menu a tendina e cliccare su conferma annullamento.

Quest’azione annullerà la movimentazione precedente, gli eventuali prestiti erronei in corso, e ricollocherà l’esemplare corretto nella propria biblioteca corrente.

Effettuare il prestito corretto

L’esemplare è già stato dato all’utente

Una volta annullato il prestito precedentemente in corso è possibile prestare l’esemplare corretto all’utente corretto da Banco prestiti. Se sono presenti altre prenotazioni, cliccare l’azione processa per confermare il prestito ignorando le altre prenotazioni in coda.

In questi casi è consentito “aggirare” l’eventuale coda di prenotazione in quanto viene ripristinata la posizione che l’utente si era, di fatto, guadagnato prima dell’annullamento dell’azione.

L’esemplare non è ancora stato dato all’utente

Nel caso in cui l’esemplare non sia stato ancora consegnato in prestito all’utente, ma si voglia comunque ripristinare il pronto al prestito con l’esemplare corretto, dopo aver annullato il prestito in corso, aprire la scheda di dettaglio dell’esemplare, posizionarsi nuovamente nella sezione azioni e cliccare il pulsante prenota.

Scegliere l’utente destinatario e la propria biblioteca come sede di ritiro.

Aprire il banco prestiti e richiamare l’esemplare. Cliccare l’azione prenotazioni.

Viene visualizzata la coda di prenotazione: selezionare l’utente corretto e cliccare processa.

L’esemplare viene correttamente impostato come pronto al prestito per l’utente selezionato.