È possibile aggiungere al programma un modulo per il dialogo con l'Indice di SBN. Il modulo consente l'integrazione del gestionale con la rete di cooperazione nazionale.

Il dialogo con l’indice di SBN è integrato direttamente all'interno di Clavis, in modo da offrire all'operatore una interazione quanto più possibile trasparente e confortevole.

Risorse utili

Per maggiori risorse sugli standard adottati da SBN e le norme di catalogazione, rimandiamo alla pagina Catalogazione e manutenzione del catalogo SBN sul sito dell'ICCU.
Segnaliamo anche il Blog del Polo SBN Ligure, molto attivo nel divulgare materiali informativi circa la partecipazione a SBN.

Nota

Le operazioni descritte sotto valgono sia per i record di tipo notizia che per quelli di tipo authority: le maschere sono infatti disegnate in maniera similare.


Configurazione

Il modulo SBN è configurabile nell'ultima sezione della pagina Modifica parametri.

  • Abilitato specifica se è attivato o meno nel sistema e determina la visualizzazione della scheda globale SBN e di tutte le aree relative integrate nelle altre pagine; ogni volta che questo valore viene modificato è necessario effettuare il logout e successivo login.

  • Utente SBN, Password SBN e Prefisso nodo sono i valori comunicati dall'ICCU per l'accesso all'indice

  • Indice permette di scegliere se operare nell'ambiente di test (installazione di prova) o su quello di esercizio (installazione in produzione)

  • Biblioteca di default è utilizzata per tutte le operazioni tranne la localizzazione e solitamente è uguale alla biblioteca capofila del Polo.

  • Stati esemplare per la localizzazione massiva determina per quali stati è ammessa la localizzazione massiva, ovvero verranno localizzati massivamente solo gli esemplari che si trovano negli stati selezionati.

Una volta abilitato il modulo è possibile catturare notizie e authority direttamente dall'Indice. Tra le sorgenti di import diviene infatti visibile la voce SBN, distinta da SBN (z39.50) che è la possibilità di cattura messa a disposizione per chi non partecipa ad un Polo SBN.

Analogamente a quanto avviene per le altre fonti, a fronte di una ricerca l’operatore può importare una notizia o vederne il dettaglio, selezionando i legami da importare ed eventualmente visualizzando i legami non ancora in catalogo

Importazione e modifica

Una volta importata, la notizia presenta un bollino giallo.

Questo significa che è stato registrato il BID corrispondente e che è possibile la localizzazione degli esemplari per possesso e l'allineamento.
L'area SBN offre alcune azioni possibili:

  • modifica circolazione: permette di modificare alcuni dati relativi alla circolazione (e.g. target di lettura, prestabile dal, vietato ai minori) non gestiti da SBN. Tale possibilità è stata prevista per gli operatori di prestito che avessero un livello di catalogazione troppo basso per accedere alla modifica completa del record.

  • localizza per gestione: effettua una localizzazione per gestione del record, permettendo il caricamento in indice delle modifiche effettuate in polo.

  • localizza reticolo: consente di localizzare e allineare anche le entità collegate alla notizia (responsabilità, opere, classi ecc.).

  • esemplari - localizza tutti per possesso: cerca di effettuare la localizzazione per possesso di tutti gli esemplari di biblioteche che possiedono un codice SBN, limitandosi ai soli esemplari negli stati scelti nella maschera di configurazione del modulo SBN.

  • esemplari - delocalizza tutti: permette di delocalizzare con una sola azione tutti gli esemplari precedentemente localizzati per possesso. Il colore rosso del tasto evidenzia la potenziale pericolosità della sua funzione.

  • allinea: permette la sincronizzazione del record con l'indice tramite il popup di allineamento.

Una volta localizzato per gestione nello stato SBN del record compare il bollino verde.

Le azioni di allineamento e localizzazione, così come l'indicatore dello stato, creazione e delocalizzazione, sono disponibili anche nella relativa scheda in modalità Modifica.

In maniera simile, la scheda di dettaglio di un esemplare, tramite la sezione SBN, permette di localizzare/delocalizzare il materiale per possesso.

Allineamento

Il popup di allineamento scarica il reticolo del record presente in SBN e presenta un'anteprima delle modifiche, permettendo di confermare o meno l'allineamento.

L'allineamento è effettuato sui singoli campi Unimarc.

Ogni riga è identificata da un colore differente:

  • verde indica un campo identico tra polo e SBN

  • rosa indica un campo diverso, che verrà aggiornato con precedenza al valore di SBN

  • giallo indica un campo presente solamente in SBN che verrà aggiunto al record in polo

  • viola indica un campo presente solamente in polo che verrà mantenuto localmente

I campi relativi ai legami con authority vengono correttamente allineati nel caso siano presenti in catalogo authority con lo stesso SBN ID oppure senza ID ma omonime (stessa intestazione).

In basso a destra sono presenti i bottoni per confermare o annullare l'allineamento.

Legami

La gestione dei legami tramite il modulo SBN consente di mantenere alcuni legami solamente in Polo, senza propagarli all’Indice.

Con il modulo SBN attivo la tabella dei legami presenta una ulteriore colonna che specifica lo stato SBN:

  • pallino rosso indica che la notizia o l'authority legata non è sincronizzata con l’Indice SBN, pertanto il legame non può essere propagato;

  • pallino giallo indica un legame che può essere propagato in Indice ma al momento esiste solamente in Polo; a fianco l'azione crea legame permette di creare il legame in Indice;

  • pallino verde indica un legame presente sia in Polo che in Indice; a fianco l'azione rimuovi legame permette di rimuovere il legame in Indice (mantenendolo in Polo);
    Nota: se viene slegato un legame prima di rimuoverlo dall'Indice, verrà ricreato al successivo allineamento; per rimuovere definitivamente un legame è necessario prima rimuoverlo dall'Indice, quindi slegarlo.

Creazione o legame di record esistente

Se il record non è associato ad alcun BID SBN, è possibile legarlo a un record esistente in Indice o crearlo. Per farlo è necessario entrare in modifica del record e posizionarsi nella sezione SBN.

Cliccando il pulsante CREA in indice si apre un popup che indica se la creazione è andata a buon fine, o se, invece, sono presenti alcuni dati che non rispettano i parametri dell’Indice e non consentono la creazione della notizia.

Se la creazione è andata a buon fine il titolo creato viene visualizzato nell'elenco, basta cliccare lega e localizza questo titolo per completare l’operazione; in caso vengano rilevati da SBN titoli simili ne viene proposta una lista, ed è possibile legare uno dei titoli trovati oppure confermare la forzatura della creazione.

In qualsiasi caso è necessario scegliere lega e localizza questo titolo per completare l’operazione; alla chiusura del popup il record viene legato al BID e localizzato per gestione.