La pagina per l'inserimento di una nuova serie inventariale permette di definire:

  • ID serie inventariale, il codice indicativo della serie;

  • Nome della biblioteca che utilizza la serie;

  • Numero di inventario di partenza per la serie (solitamente uguale a 0);

  • Descrizione della serie;

  • Se la serie è chiusa;

  • Se la serie inventariale fa riferimento a materiale di sola consultazione.

Cliccare il pulsante Salva e chiudi per completare l’inserimento.

Casi particolari

Univocità ID

Per evitare conflitti e identificare correttamente gli esemplari all’interno del sistema, è opportuno creare ID univoci per le serie inventariali (ovvero non utilizzati da altre biblioteche nel sistema).

Uso del trattino

È sconsigliato utilizzare il simbolo del trattino - all’interno dell’identificativo della serie inventariale. Per esempio, la serie inventariale con identificativo DVD-F, pur essendo legittima e accettata dal programma, non permetterà l’identificazione di un esemplare in modo univoco da Banco prestiti; diversamente, la serie inventariale DVD_F non creerà problemi. Questo perchè il simbolo del trattino - viene usato in Clavis per associare la coppia serie inventariale-numero d'inventario usata spesso per identificare gli esemplari in modo univoco.